Levocarv, 1g/10ml soluzione orale 10 contenitori monodose da 10ml
Levocarv, 1g/10ml soluzione orale 10 contenitori monodose da 10ml

Levocarv, 1g/10ml soluzione orale 10 contenitori monodose da 10ml

Disponibilita': Prodotto non disponibile
SKU
025943010
LEVOCARV - Deficienze primarie e secondarie di carnitina.

Acquista su Whatsapp

siamo in chat Lunedì - Venerdì dalle 9:00 alle 15:00

64 persone lo hanno acquistato di recente
12,00 €

Pagamenti Sicuri

Spedizioni Rapide

Prodotti di Qualità

Assistenza Online

LEVOCARV

Principi attivi

1 g/10 ml soluzione orale Un contenitore monodose da 10 ml contiene: Principio attivo: L(–)carnitina g 1 Per gli eccipienti, vedere 6.1

Eccipienti

Saccarosio; Sorbitolo soluzione 70%; Metile p–idrossibenzoato; Propile p–idrossibenzoato; Aroma di ciliegia; Aroma di amarena; Acqua distillata. Note addizionali: – Il prodotto contiene 5,60 g di saccarosio. Quando assunta secondo la posologia raccomandata, ogni dose fornisce fino a 0,560 g di saccarosio. I pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio, da malassorbimento di glucosio–galattosio, o da insufficienza di sucrasi isomaltasi, non devono assumere questo medicinale. – Il prodotto contiene 14 g di sorbitolo. Quando assunta secondo la posologia raccomandata, ogni dose fornisce fino a 1,4 g di sorbitolo. I pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio, non devono assumere questo medicinale. – Può causare reazioni allergiche anche ritardate.

Indicazioni terapeutiche

Deficienze primarie e secondarie di carnitina.

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Posologia

Mediamente 2–3 g al giorno.

Conservazione

Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione.

Avvertenze e precauzioni

Essendo un prodotto naturale la L–carnitina non presenta rischio di assuefazione nè di dipendenza.

Interazioni

Non sono note interazioni o incompatibilità con altri farmaci.

Effetti indesiderati

Sono stati riportati lievi disturbi gastrointestinali e, in pazienti uremici, lievi sintomi di miastenia. Sono stati riportati casi di convulsioni in pazienti, con o senza precedenti di attività convulsiva, che avevano ricevuto “Levocarnitina” per via orale od endovenosa.

Sovradosaggio

Non sono stati riportati casi di sovradosaggio.

Gravidanza e allattamento

Non sussistono controindicazioni all’uso di Levocarvit durante la gravidanza e l’allattamento.
Maggiori Informazioni
Brand Istituto Ganassini
Chatta su Whatsapp